Il 12 agosto 2020 il Consiglio federale ha adottato e sottoposto al Parlamento il messaggio concernente il disegno della legge COVID-19. La legge traspone nel diritto ordinario i provvedimenti tuttora necessari che il Consiglio federale ha disposto dal 13 marzo 2020 per far fronte all’epidemia di COVID-19, tra cui anche i provvedimenti a sostegno del settore culturale. Il 25 settembre la legge COVID 19 è stata approvata in votazione finale dalle Camere. I provvedimenti a sostegno del settore culturale saranno concretizzati in un’ordinanza del Consiglio federale. 

Organizzazioni culturali amatoriali 
La legge COVID-19 prevede provvedimenti per attenuare i danni finanziari subiti dalle organizzazioni culturali amatoriali attive in ambito musicale e teatrale (incl. danza, danza popolare, gruppi folcloristici e jodel) che hanno dovuto annullare o posticipare manifestazioni della propria associazione a causa dei provvedimenti statali volti a combattere il coronavirus (COVID-19). Prossimamente questi provvedimenti saranno concretizzati in un’ordinanza del Consiglio federale. Le informazioni su questa pagina verranno costantemente aggiornate.

Per ulteriori informazioni sulle misure di aiuto della Confederazione: